Come utilizzare il passaporto paziente

Odontoiatra

Richiedi al tuo Odontotecnico di fiducia di compilare il passaporto paziente e inviarlo insieme ai restauri IPS e.max.

Inserisci nome del paziente, data di cementazione e timbro dello studio prima di consegnarlo al tuo paziente.

Conferma così l'utilizzo di un materiale la cui affidabilità clinica è comprovata da oltre 120 milioni (NB: in base ai dati vendita) di restauri estetici posizionati in cavo orale.

In più, grazie alla nuova PromAPP di Ivoclar Vivadent, tu e il tuo Odontotecnico di fiducia  utilizzatore di IPS e.max  potete ricevere degli speciali omaggi!

E' sufficiente scansionare con la PromAPP i QR code stampati sui passaporti che ricevi dal tuo tecnico.

Ogni volta che scansioni QR Code precedentemente scansionato dall'Odontotecnico, ti verrà conteggiato il certificato.

Ogni 80 passaporti paziente scansionati da entrambi, il tuo Studio avrà diritto a ricevere in omaggio gratuito una confezione di OptraGate Assortment.

NB: È possibile accumulare punti per richiedere gli omaggi Ivoclar Vivadent fino al 30 Novembre 2019!

Sei già registrato al passaporto paziente o alla PromApp? Accedi!

Vuoi partecipare all’iniziativa? Registrati!

L’odontotecnico è responsabile della vericidità dei dati tecnici che immetterà nel certificato di originalità.
La scansione del QR Code non alterà o certifica alcun dato contenuto, ma serve unicamente per accumulare vantaggi.
Il passaporto paziente, debitamente compilato è quindi un documento valido a prescindere dall’adesione dell’iniziativa "passaporto paziente".